fbpx
I 5 vantaggi per uscire in barca a vela d’inverno
  • 3 Febbraio 2020
  • by fdelia
  • 1
  • 0

C’è un semplice rimedio allo stress e al grigiore dell’inverno lavorativo e cittadino: la barca a vela! Si è soliti credere che l’uscire in barca sia una prerogativa esclusiva della bella stagione: non è affatto così! Fare un bel tour in barca a vela può essere un ottima idea anche durante la stagione più fredda. I motivi di ciò sono diversi. Di seguito i 5 vantaggi più importanti.

La barca a vela è uno stato d’animo perenne.

Relax assoluto

Il primo motivo è il più banale ma forse anche il più ricercato: il completo relax. Momenti di relax puro e naturale sono necessari, anche e soprattutto d’inverno. Il mare con il suo azzurro cristallino è considerato un elemento cromatico che dona pace e benessere agli occhi e alla mente. Ne conseguono, inoltre, riduzione sanguigna e riduzione della temperatura corporea: tutti fattori utili a mantenere in forma e in salute.

Natura incontaminata

Il relax determinato dall’uscire in barca a vela è correlato alla natura selvaggia e incontaminata dei luoghi che quest’ultima attraversa. Coste frastagliate, cielo limpido, mare dal blu luccicante e tutt’intorno nessun rumore: davvero la pace dei sensi!

La cura definitiva ai sintomi influenzali invernali

L’inverno, si sa, è la stagione dove i sintomi influenzali e malanni vari la fanno da padrone. Da tal punto di vista, il mare può essere la cura giusta. Innanzitutto ci dona un’aria di gran lungo più pulita, che purifica i polmoni. Inoltre, il contatto con l’ambiente marino stimola il sistema immunitario e lo aiuta a reagire meglio alla malattie. Infine, è anche un vero toccasana per chi soffre di allergie varie. La presenza di iodio lo trasforma in una specie di aerosol naturale che migliora i sistemi respiratori.

Prevenzione ad ogni male

Uscire in male non solo cura, ma soprattutto previene! Parliamo in questo caso di “talassoterapia”: mediante l’assorbimento delle sostanze contenute nell’acqua marina, es. oligo-elementi e sali, si favorisce il ripristino dell’equilibrio organico e il corpo diventa più forte e resistente alle aggressioni esterne.

La pesca più gustosa

D’inverno pescare è un’attività molto più gustosa! Pagari, dentici, saraghi: la fredda stagione è la casa delle prede marine più succulente! Prendere e poi cucinare e mangiare stesso in barca questi esemplari meravigliosi è qualcosa che difficilmente si può dimenticare.

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *